image_pdfimage_print

L’applicazione TikTok si arricchisce del pulsante “tempo scaduto”. Il famoso social network popolare tra i giovanissimi potrà essere controllato dai genitori. Questi potranno quindi controllare l’account dei propri figli limitando i contenuti ai quali hanno accesso, impostando un tempo massimo di accesso ogni giorno e introducendo dei vincoli sulla messaggistica privata che si può ricevere. Per limitare i tempi d’uso dell’app  bisogna accedere alle impostazioni di benessere digitale e selezionare la voce Gestione di Screentime dove si può impostare un limite di tempo che va da un minimo di mezz’ora fino a un massimo di 2 ore di navigazione giornaliera. Raggiunto il tempo limite, Tiktok richiederà una password per sbloccare l’applicazione e proseguire la navigazione. Se non si inserisce la password, a partire da mezzanotte si rinnoverà il tempo giornaliero.

Sempre dal menù Impostazioni di benessere digitale si può applicare un’ulteriore controllo chiamato “Restricted Mode”. Attivando questa modalità TikTok mostrerà solamente i contenuti che il social network ritiene appropriati per i minori. Così come il controllo dello Screentime, anche questa modalità potrà essere disattivata con l’inserimento di una password. Gli strumenti di controllo sono stati resi disponibili per gli utenti del Regno Unito e TikTok li implementerà nei restanti paesi nelle prossime settimane.

I PARTNER DEL PROGETTO

Sito web realizzato nell’ambito del progetto e-RA Digitale: il consumatore incontra il web – finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico (DM 7 febbraio 2018). Le attività di assistenza, consulenza, formazione ed informazione promosse nell’ambito della realizzazione del progetto e-RA DIGITALE sono rese a titolo gratuito